Henesis, best innovative company 2012 by MIT

Henesis as been selected among the 12 most innovative italian companies (in particular among the 5 best start-ups) in 2012 by Technology Review Italia (published by MIT).

In the selection commitee:

Annamaria Artoni – Amministratore delegato Artoni Trasporti
Max Bergami – Professore ordinario di economia aziendale, Università di Bologna
Dario Di Vico – Corriere della sera
Gian Piero Jacobelli – Direttore responsabile di Technology Review, edizione italiana
Gianni Lorenzoni – Professore emerito, Dipartimento di Scienze aziendali, Università di Bologna
Franco Mosconi – Professore associato di economia industriale, Università degli Studi di Parma
Alessandro Ovi – Editore e direttore di Technology Review, edizione italiana
Marco Panara – Curatore del supplemento Affari & Finanza di Repubblica
Romano Prodi – Presidente onorario del Comitato scientifico di Technology Review, edizione italiana

In the article:

Spin off dei laboratori della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, opera nei sistemi artificiali di percezione: reti di sensori wireless, piattaforme di meccatronica, machine to machine. I super sensori di Henesis trovano applicazione nei controlli ambientali. Possono venire utilizzati nei musei per la salvaguardia delle opere d’arte, ma anche per monitorare edifici o produzioni industriali.
Per RFI, la società di FS che gestisce la rete ferroviaria italiana, ha realizzato il Pantobot, un sistema di monitoraggio automatico delle immagini dei pantografi dei treni.

» Read the full article (PDF)

Leave a Reply